Notizie

Notizie

Notizie

ADDESTRAMENTO DI BASE

ADDESTRAMENTO DI BASE

ADDESTRAMENTO DI BASE

Il tuo spazio con noi in montagna e al mare

ADDESTRAMENTO INTENSIVO

ADDESTRAMENTO INTENSIVO

ADDESTRAMENTO INTENSIVO

Addestramento aerospaziale intensivo subacqueo

G-LUNARE, MARZIANA e Gravità ZERO !

G-LUNARE, MARZIANA e Gravità ZERO !

G-LUNARE, MARZIANA e Gravità ZERO !

Come gli astronauti, al lavoro in gravità lunare, marziana ed in assenza di peso !

Il tuo futuro SUB-ORBITALE

Il tuo futuro SUB-ORBITALE

Il tuo futuro SUB-ORBITALE

Vola nello Spazio e diventa astronauta!

PROGETTI SPECIALI

PROGETTI SPECIALI

PROGETTI SPECIALI

When dreams became true

Il sogno dello Spazio accessibile a tutti, con i primi equipaggi di bimbi, ragazzi, anziani e persone con disabilità insieme ad ingegneri e scienziati in volo parabolico e sub-orbitale: l'esclusiva emozione di vivere come un'astronauta in assenza di gravità in sinergia con progetti di ESA e NASA. Il turismo spaziale insieme ad opportunità senza precedenti per innovazione in scienza, tecnologia, incentivazione aziendale, istruzione high-tech, team building e solidarietà sociale, con addestramento e missioni di volo aerospaziale per av..   [Dettaglio]

“Vi racconto il turismo nello spazio senza la zavorra della forza di gravità”

Il nuovo libro ed il Centro Spaziale in costruzione

Un libro che racconta trent’anni di esperienze, eventi didattici e, soprattutto, il grande sogno dello spazio. Un sogno che per la SpaceLand, associazione culturale nata a Torino, sta per divenire realtà. Carlo Viberti, ingegnere aerospaziale, torinese, dieci anni di esperienza all’Agenzia Spaziale Europea in Olanda, e decine di voli su velivoli che riproducono le condizioni di gravità zero, in attesa di un futuro volo spaziale racconta in un libro (Caramella Editrice) la storia di SpaceLand e i futuri programmi. L’appuntamento è stato in Alta ..   [Dettaglio]

L'Ing. Viberti menzionato in Russia

Il curriculum del testimonial SpaceLand riportato dal noto sito aerospaziale russo

http://www.astronaut.ru/as_italy/text/viberti.htm?reload_coolmenus

Satelliti o razzi abbandonati, attorno alla Terra ruotano 20mila frammenti di detriti.

Oggi non sono un problema ma in futuro potrebbero causare collisioni catastrofiche

Non è un problema di oggi, ma è sempre molto attuale. In orbita attorno alla Terra ruotano, a quote diverse, circa 20.000 frammenti di discrete dimensioni. Sono i cosiddetti detriti spaziali o “space debris”, che formano quella che è nota con il termine un po’ colorito di “spazzatura spaziale”. Si tratta di “pezzi orbitali” di vario genere, da satelliti abbandonati a frammenti di satelliti esplosi o di stadi di razzi abbandonati. Sono tutti ben monitorati e tenuti sotto controllo, ma il problema persiste e in futuro potrebbe portare a collision..   [Dettaglio]